Soddisfazioni

Mezza mela: “senti, quando ti capita lo ricompri?
Io (pur avendo capito): “cosa?
Mezza mela: “… Lo schifo reale*
Io (faccia perplessa): “scusa, ma non era inutile?
Mezza mela: “eh, vabbè, mi sembra che faccia effetto e allora…
Io: “Quindi avevo ragione io??? Se lo dici di nuovo, te la compro!” 😉

*pappa reale

Annunci

Goji

Voi dovete sapere che, di secondo lavoro, mia mamma è una pusher di “miracolosi rimedi naturali”. In altre parole, voi potete star certi che se esce in vendita un nuovo entusiasmante rimedio naturale, prima o poi lei o una delle sue colleghe cadono nella trappola e a catena si trascinano dietro le altre.

A questo punto ho 2 alternative: abbocco anche io (vedi Goji), aspetto che passi l’entusiasmo e mi prendo la “roba avanzata” aggratisse.

Da un mese circa, ogni mattina insieme alla mia colazione mando giù anche 10/12 bacche di goji.

Vi basta fare un giro su internet per scoprire le meraviglie di queste bacche. Voglio dire: sono un potente rimedio antinvecchiamento grazie all’altissima concentrazione di antiossidanti presenti. Sono inoltre ricche di carotenoidi, proteine, sali minerali, vitamine (è ricco di vitamina E, B e C) e ben 18 differenti amminoacidi. D’altra parte costano quanto il caviale.

Le bacche essiccate non sono male, giusto un pelo appiccicose sui denti, ma il gusto è buono. Non vi sto nemmeno a dire quanto mi prenda in giro la mezza mela mentre mangio le mie bacche mattutine… ma se ringiovanissi davvero? 😉

Pappa reale

Ma quanto fa schifo??? Perché nessuno mi ha avvisata?

Da bambina sono sempre stata cicciottella (invece mo… 😛 ) quindi mia mamma si guardava bene dal darmi supernutrienti ed energizzanti e mi sono salvata da questa schifezza immane. Con il cambio dell’ora, però, la mezza mela ha cominciato a dare segni di evidente stanchezza e così ho pensato di comprargli la pappa reale. Voglio dire, la pappa reale ha note ed eccellenti proprietà nutritive e ricostituenti, è una fonte naturale di vitamina A, vitamine del complesso B, C, D, E ed in particolare del complesso B, tra cui si trovano le vitamine B1, B2, B6, B12, la biotina, l’acido folico e l’inositolo. Praticamente una bomba!

Per farla prendere a lui, la prendo anche io (sì, come con i bambini). Solo che non potevo nemmeno immaginare che fosse così acida 😐 e pizzica in gola!!! E io che da scema l’avevo mentalmente associata al sapore del miele, che adoro!!!

Dovrebbe essere una quantità sufficiente per 10 giorni, in realtà, considerato che tutt’e due cerchiamo di prenderne meno possibile con la palettina, con una perizia che vi farei vedere, credo ci durerà mesi!!!

Di geloni e strani rimedi

Da Ottobre a Maggio il sangue si rifiuta categoricamente di scorrere nelle mie estremità dal polpaccio in giù. Risultato? Un inverno sì e quell’altro pure mi vengono dei simpatici, dolorosissimi, geloni alle dita dei piedi >.<

Ho sempre tamponato con creme di dubbia efficacia ma eccezionale costo comprate in farmacia, ma quest’anno ho deciso di affidarmi all’erborista di fiducia di mia mamma. Lei usa spesso questi rimedi naturali e devo dire che nei casi di disturbi lievi la loro efficacia è spesso sorprendente (esempio recente è stata la crema a base di colostro che mi ha fatto mettere sulle mani quando sono caduta: era disgustosa, ma ha fatto miracoli!). Così ho deciso di provare e ora mi ritrovo con una tisana da bere mattina e sera per migliorare la mia circolazione periferica (per ora il risultato principale è che passo ore al bagno a far pipì) e una crema a base di rusco, centella, vite rossa e ippocastano che mi CONGELA le gambe e i piedi per oltre mezz’ora dopo l’applicazione O_o (non vi dico quanto sia contenta la mezza mela quando la metto prima di infilarmi a letto!).

L’unico aspetto positivo ora è che posso fare sfoggio del mio thermos di Starbucks e quando esco di casa la mattina mi sento so british… 😀