The secret garden – Audiobook

Questa settimana mi sono cimentata con l’ascolto di una versione ridotta de The secret garden. Essendo un libro per ragazzi che ho già letto pensavo di andare speditissima, invece le voci dei bambini sono squisitamente nasali e per alcuni passaggi ho dovuto ripetere l’ascolto più volte.

La parola in assoluto più utilizzata (sia in questo, sia in Jane Eyre) è suddenly. Tutto succede all’improvviso, a quanto pare 😉

Per la prossima settimana sono ancora a caccia. Volevo approfittare del consiglio di MagicamenteMe e ascoltare qualcosa di più moderno, ma riesco a trovare solo classici… Avete qualche suggerimento? Magari sbaglio io a cercare certi autori…

Annunci

Jane Eyre – L’audiobook

Li avete mai provati gli audiobook? Fino alla scorsa settimana avrei storto il naso scandalizzata, ma siccome come vi ho detto la secchiona che è in me sta venendo fuori, ho pensato di utilizzare il tempo che trascorro in macchina bloccata dal traffico per ascoltare audiobook in inglese 🙂

Ho pensato che all’inizio fosse meglio cominciare con libri già letti e così questa settimana ho avuto Jane Eyre in persona a tenermi compagnia 🙂 Secondo me l’esperimento è riuscito. Sento ogni capitolo più volte per sforzarmi di capire non solo il senso complessivo della storia, ma anche le singole parole e devo dire che pensavo di essere decisamente più somara 😉

Non credo assolutamente che l’audiobook possa sostituire un libro. Per ora ho trovato solo sintesi dei libri (devo dire però che almeno questa era fatta davvero bene) e non versioni integrali, ma penso comunque che nulla possa sostituire la lettura. Ora devo decidere chi portare in auto con me la prossima settimana… sarà una scelta difficile 😀