Escher al Chiostro del Bramante

Escher1Sabato siamo andati a vedere la mostra di Escher al Chiostro del Bramante. Abbiamo fatto il nostro bel quarto d’ora di fila (c’era davvero molta affluenza, un po’ perché è appena iniziata ed un po’ per la magnifica giornata che Roma ha tirato fuori) e poi ci siamo immersi. Ho molto apprezzato che nel costo del biglietto (€ 14,50) fosse inclusa l’audioguida, suggerirei di farla diventare un’abitudine per tutte le mostre😉

Escher era un vero genio. Ha unito una capacità artistica spiccatissima ad un’intelligenza acuta e ricercatrice, che adorava perdersi nei giochi di prospettiva, nelle distorsioni, negli inganni per l’occhio. La sua capacità di rendere immagine questa ricerca ha fatto di lui uno sperimentatore geniale. Impossibile non rimanere incantati davanti ai suoi quadri, cercando di capire come sia riuscito a generare quell’inganno ottico o semplicemente ad apprezzare la sua maestria nel disegno. Lo spazio espositivo non è enorme, ma è organizzato al meglio e, nonostante i numerosi visitatori, si girava bene.

La mostra è organizzata benissimo anche per i bambini che hanno una audioguida realizzata appositamente e possono interagire con pannelli vari (con cui si intrattengono anche gli adulti) che spiegano le tecniche e le idee di Escher.

Abbiamo concluso in bellezza la visita godendoci una Coca affacciati al magnifico Chiostro del Bramante illuminato per la sera. Wonderful!!!

Nota polemica: ma perché ci piace così tanto infrangere le regole ed essere cafoni??? 1. Se all’inizio della mostra ti dicono che è VIETATO fare foto dei quadri, che cavolo ti fotografi ogni singolo quadro con aria da cospiratore e rompendo le palle agli altri? Tra l’altro non voglio dubitare delle tue capacità artistiche, ma se vai su internet trovi centomila riproduzioni migliori rispetto alla tua foto. Foto che, sia chiaro, nessuno dei tuoi conoscenti è interessato a vedere! 2. è vero che la mostra è attrezzata anche per coinvolgere i bambini, ma questo non legittima i genitori a lasciar vagare come piccoli selvaggi i figli senza curarsi di loro!  3. dopo 10 minuti che stai impalato ad un centimetro dal quadro impedendo la vista a tutti gli altri, non ti viene il dubbio che sia il caso di fare posto anche solo facendo un passo indietro???

One thought on “Escher al Chiostro del Bramante

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...