Non c’è silenzio che non abbia fine

Più riguardo a Non c'è silenzio che non abbia fine

Ho trovato questo libro in una bancarella di libri usati davanti al Tribunale e non ho saputo resistere. Le storie vere riescono sempre a catturare la mia attenzione.

Non c’è silenzio che non abbia fine è un mattonazzo da 700 pagine in cui Ingrid Betancourt descrive i suoi sei, interminabili, anni prigioniera delle FARC. Si tratta di una lettura complessa in cui la Betancourt racchiude la realtà colombiana, la struttura delle FARC, i suoi anni di prigionia, le sue paure, la sua forza, le innumerevoli prove che ha dovuto affrontare, le meraviglie e le atrocità dell’animo umano.

I sei anni di prigionia l’hanno messa alla prova fisicamente (insetti di tutti i tipi, condizioni igieniche inesistenti, medicine negate, catene al collo, marce estenuanti nella foresta, umidità e piogge prolungate,…) e, soprattutto, moralmente (continue umiliazioni, disprezzo, cattiveria anche da parte di chi in fondo era solo un prigioniero come lei, noia, inattività,…). Trova la forza di resistere nei messaggi radiofonici che la madre non ha mai smesso di mandarle, nella fede incrollabile, nell’amicizia con Lucho.

Le parole dedicate alle FARC non sono mai superflue, servono a far capire a chi legge la follia di questa organizzazione e la realtà nascosta sotto tante belle parole rivoluzionarie. Quando descrive le bassezze dell’animo umano lo fa sempre con una profonda pietà, unita alla rabbia di dover imparare a ingoiare in silenzio, senza poter dire ciò che si pensa davvero. Tanti i momenti di dolore profondo che entrano dentro al lettore e lasciano il segno.

Un gran bel libro, uno di quelli che di porti dentro anche dopo aver voltato l’ultima pagina.

One thought on “Non c’è silenzio che non abbia fine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...