La filosofia della mezza mela

Sdraiato sul letto, beatamente rilassato, la mezza mela ha sentenziato: “Il letto è la più grande invenzione di tutti i tempi. Sì, la pastorizzazione, il progetto Genoma, Apollo 13…, belle eh, ma cazzate! Quello che ha inventato il letto, invece… che genio! A lui sì che avrei dato il Nobel!

P.S. non sono morta, ma lunedì scorso nonna si è rotta il femore e, sembrerebbe per il trauma, è subentrato uno stato mentale dissociativo (sostanzialmente la sua mente è ferma a lunedì poco prima che cadesse), che dovrebbe rientrare solo quando tornerà a casa. Stiamo facendo i doppi e tripli turni per non lasciarla sola… Per fortuna fisicamente sta bene e l’intervento è riuscito alla perfezione. Sopravviveremo anche a questa… spero!!!

6 thoughts on “La filosofia della mezza mela

  1. Intanto un grosso in bocca al lupo alla nonna!!
    E per il premio Nobel, per me se la giocano bene l’inventore del letto e quello del ventilatore🙂

  2. E il ventilatore e l’aria condizionata d’estate?

    Sono molto dispiaciuta per tua nonna, spero si rimetta presto😦

  3. sono un animale a sangue freddo, quindi vi lascio ventilatori e condizionatori.
    Concordo con Reganisso: il nobel va a chi ha inventato la lavatrice … e anche a chi ha inventato la lavastoviglie!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...