Cucinare le erbe selvatiche

Più riguardo a Cucinare le erbe selvatiche

Ebbene, dopo 5 anni e mezzo di vita in periferia/quasi campagna, tutta la mia indole bucolica sta venendo fuori (ma non smetto certo di essere una incallita cittadina). Sto diventando un’esperta raccoglitrice di erbe selvatiche. Mi piace riconoscerle, provarle, cucinarle, scoprirne i benefici. La riscoperta dell’ortica in versione culinaria è stata quasi casuale, ma ora grazie a questo regalo della mezza mela avrò modo di approfondire le mie conoscenze!

Il libro è davvero ben fatto. Ogni erba viene presentata con una scheda grafica che permette di riconoscerla più facilmente (se solo fosse stata a colori sarebbe stata perfetta), vengono indicate le caratteristiche naturali, la diffusione, gli usi nella storia e le leggende che ruotano attorno a queste erbe. Poi seguono i consigli per una raccolta ottimale, le caratteristiche alimentari e infine 4 o 5 brevi e semplici ricette.

Per ora sono un’esperta in materia di cicoria, bieta, borragine e broccoletti (tutti rigorosamente selvatici). Sto approfondendo la conoscenza dei caccialepre. La raccolta è un’attività che mi diverte (soprattutto perché la faccio in compagnia della mezza mela) e mi rilassa. La preparazione non è sempre facile, ma è anche vero che abbiamo il freezer stipato di cicoria, bieta, borragine e broccoletti senza aver speso un centesimo ed è tutta roba buona e sana!

Ora che è arrivata la primavera, parte la fase di sperimentazione!🙂

2 thoughts on “Cucinare le erbe selvatiche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...