Bad day

Questa giornata è il culmine di una settimana che porta con sé dolorosi ricordi.

Una cara amica mi ha detto che però non devo lasciarmi sopraffare dai pensieri cattivi, che devo concentrarmi su tutto quello che è seguito, sull’anno che con la mezza mela siamo stati capaci di reinventare. Un’altra mi ha confortata adattando per me alcune parole di Pollyanna. Un’altra ancora con “vamo a Gogotà”.

Fortuna che esistono amiche così, che spargono con pazienza balsamo sulle ferite che si ostinano a non voler sparire.

P.S. sia chiaro che passerà, sono ben corazzata ed equipaggiata, è solo che certi giorni sanno fare più male di altri.

Advertisements

3 thoughts on “Bad day

  1. | | | | | | | | | | |
    | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |
    | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |
    | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | | |

    non sono bravo con le parole, così ti mando una pioggia di affetto caldo caldo e palpottoso!! Anche se a quest’ora, più che di affetto, mi sa che funzioni meglio un po’ di affett..ato 😉
    SMACKETE!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...