Lentamente fra le tue braccia

Lentamente

Katherine Pancol mi ha conquistata con la sua trilogia, ma mi ha lasciata perplessa dopo la lettura di Lentamente fra le tue braccia.
Per carità, non mi fraintendete, è scritto bene, a tratti poetico, ma nel complesso l’ho trovato un po’ troppo contorto e macchinoso. Mann e Angelina sono due protagonisti difficili, con personalità complesse e problematiche che si sono portati dietro per anni, e la scelta di presentarli con una narrazione così ostica, così misteriosa non ha reso giustizia, secondo me, ad una storia che ci mette troppo a decollare. 

La Pancol conserva la sua peculiarità di scegliere improbabili colpi di scena, ma mentre nella trilogia trovavano un posto perfetto nella storia, qui risultano poco riusciti.

Mi aspettavo di più.

P.S. sì, io e Luna facciamo una vita difficilissima!😉

3 thoughts on “Lentamente fra le tue braccia

  1. forte!! anch’io leggo spesso così con Ciccio o Brilla🙂
    ma dopo un po’ non ti si anestetizza la mano che regge il libro? credo che sia per il fatto che è ad un livello più alto rispetto al cuore.
    come risolvi il problema?

    • Luna non sta mai ferma abbastanza a lungo! Ogni tanto si fa un giro, si sgranchisce, ti sale sopra, torna, se ne va a mangiare qualcosa,…😉 riesco a cambiare mano facilmente!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...