Eataly

ovvero, come spendere 80€ in scioltezza comprando cibi estremamente goduriosi!

Confesso che in materia di cibo sono una discreta rompiscatole. Non sono una che mangia quantità esagerate, ma forse anche per questo mi piace mangiare cose sane, genuine, “con la lista degli ingredienti piuttosto corta” (come può un succo d’ananas richiedere tre righe di ingredienti??? il mio preferito recita: succo d’ananas pastorizzato. PUNTO!). Sono disposta a pagare di più se la qualità fa davvero la differenza e non ho problemi a fare le cose da me se questo vuol dire mangiare meglio.

Eataly è il paradiso per quelli che la pensano come me.  In una mega struttura a 4 piani, si può trovare solo l’eccellenza del mangiare (preferibilmente italiano). Si può fare la spesa (come abbiamo fatto noi) e si può anche mangiare in uno dei numerosi punti a tema. A voler fare i pignoli, l’aspetto ristorazione è quello che mi ha convinta di meno. La formula utilizzata è ti accaparri un tavolo selvaggiamente e poi puoi ordinare… capite che se c’è un sacco di gente non esiste che io “faccia a botte” per mangiare. I tavoli però erano tutti strapieni, quindi probabilmente sono tra i pochi a pensarla così😉

Tra le altre cose, abbiamo preso pasta Senatore Cappelli, ricciola sott’olio, trota salmonata di San Daniele del Friuli affumicata, succo di frutta T.V.B.,… tutto buonissimo!!!😛 Ci voglio tornare… ma passato il delirio delle feste!

3 thoughts on “Eataly

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...