Zucchero di canna

Ieri sera avevo dimenticato la porta dello stanzino aperta. Ad un certo punto, mentre eravamo seduti sul divano, sentiamo uno strano tonfo, come di qualcosa che cade. Mi guardo intorno e non vedo Luna…

… la trovo nello stanzino, che aveva addentato, bucato e buttato per terra la confezione dello zucchero di canna, ne aveva fatto cadere un po’ e si era messa comodamente a mangiare a quattro ganasse (per dirla alla romana). L’ho dovuta spostare di peso perché non aveva nessuna intenzione di mollare il suo tesoro.

Cicciona!!! 

One thought on “Zucchero di canna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...