Polpettine di quinoa vegetariane

Mia suocera mi ha prestato un libro di Marco Bianchi che parla di alimentazione (interessantissimo!!!). Leggendo leggendo, mi è venuta voglia di sperimentare e così, dopo un salto dal negozio Bio di fiducia della mia mamma, mi sono cimentata con queste polpettine. Quando la mezza mela mi ha vista mentre le preparavo mi ha minacciata di rimandarmi a casa dei miei😉 Di seguito la ricetta originale e le modifiche che ho fatto io (per iniziare ho dimezzato le dosi: come primo esperimento non volevo “sprecare” troppa roba!)

300g di quinoa in grani
100g di zucchine a cubetti
100g di carote a cubetti
1 manciatina di prezzemolo tritato
100ml di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di coriandolo
2 cucchiai di salsa di soia
sale e pepe

Lessate la quinoa, scolatela e passatela al mixer (in questo modo manipolarla sarà più facile). Sbollentate carote e zucchine (io le avevo cotte al vapore ed ho usato quelle) e fatele saltare in padella con l’olio (io ho fatto ad occhio) e la salsa di soia (qui sequela di imprecazioni quando mi sono accorta di non averla…ma è andata bene ugualmente). Salare e pepare. Aggiungere coriandolo e prezzemolo.
Unire le verdure alla quinoa e creare delle palline di circa 5cm di diametro. Leggero filo d’olio sopra e in forno su una teglia per 20 minuti a 200°.

La mezza mela si è leccato i baffi!!! Vengono meravigliosamente croccanti fuori e leggermente tiepide danno il meglio. Vero è che la ricetta giusta quando si ha a che fare con prodotti insoliti per la nostra cucina è fondamentale. Già un’altra volta avevo tentato il confronto con la quinoa, ma è stato un vero fiasco!

Per chi si stesse chiedendo cos’è la quinoa, consiglio un giro di approfondimento su wikipedia.

2 thoughts on “Polpettine di quinoa vegetariane

  1. Ho appena scoperto la quinoa e già l’adoro!
    Buonissima e piena di proteine. Adesso sto copiando la tua ricetta, la prossima volta provo a farla.
    Non ho mai provato il coriandolo, che sapore ha?

    • Ciao Francesca!!!🙂 Il coriandolo non ha un sapore specifico, mi ricorda un po’ il pepe, un po’ il limone…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...