Bianca come il latte, rossa come il sangue

More about Bianca come il latte, rossa come il sangue

Bianca come il latte, rossa come il sangue è il romanzo d’esordio di Alessandro D’Avenia, professore liceale. Il libro me l’ha prestato mia sorella gonfia di entusiasmo. L’ho letto volentieri, ma il suo entusiasmo non mi ha contagiata.

Scorrevolissimo, discorsivo, si legge senza la minima fatica, anche con un occhio solo 😉 E’ la storia di Leo, adolescente sedicenne, che si trova a confrontarsi con la vita. Al di là della facilità di lettura, purtroppo però, secondo me c’è ben poco. La trama non è rivoluzionaria, romanzo di formazione (o quasi) come se ne leggono molti, con un buon messaggio di fondo, ma certo non innovativo e forse eccessivamente buonista. Come sarebbe finita tra Silvia e Leo penso lo avrebbe capito chiunque. Per quanto riguarda la forma, se capisco e, in alcuni casi apprezzo, la scelta di frasi semplici e brevi che arrivano dritte alla questione, mi sembra che qui l’autore si sia lasciato prendere un po’ troppo la mano. L’uso della punteggiatura l’ho trovato a tratti irritante. Che frase è “Per esempio.”?

Prende 3 stelle per la facilità con cui si fa leggere, ma niente di più.

P.S. mia sorella ha già deciso di comprare Cose che nessuno sa (il secondo romanzo in uscita da poco), potrei cedere alla tentazione di vedere come evolve il suo stile. 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...