Il vangelo secondo Biff

Primo approccio con Christopher Moore e la sensazione è di avere a che fare con un nerd genialoide dotato di un bagaglio culturale niente male. 

More about Il Vangelo secondo Biff

Il vangelo secondo Biff è un romanzo di svago, senza troppe pretese, ma nasconde tra le righe citazioni, nozioni, conoscenze approfondite sia in materia religiosa, sia filosofica. Moore racconta i primi 30 anni di vita di Gesù, quelli di cui non si legge nei Vangeli e appena qualcosa viene raccontato in quelli apocrifi, e lo fa attraverso la voce di Levi, detto Biff, catastrofico quanto leale amico d’infanzia del Salvatore. 

Il racconto è dissacrante ai limiti della blasfemia, ma in alcuni passaggi è SEMPLICEMENTE GENIALE!!! Mi sono ritrovata spesso a ridere da sola e a chiedermi se Dio fosse dotato di senso dell’umorismo o stesse semplicemente prendendosela comoda per fulminarmi :-) Tutti i miracoli, le parabole, le frasi simbolo del Cristianesimo trovano attraverso la voce di Biff una collocazione decisamente più terrena e razionale. Non mancano però i messaggi seri e l’amicizia che lega Biff a Gesù tocca aspetti degni di nota.

Un libro carino e divertente, con l’unico limite, secondo me, di essere un po’ troppo prolisso in alcuni passaggi.

4 thoughts on “Il vangelo secondo Biff

  1. Letto questa estate. Ci sono dei passi che mi hanno fatto veramente ridere. Moore è così, un geniale giullare che però, letti altri suoi libri, non sempre mantiene le promesse. Ma ha delle trovate davvero geniali, questo sì.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...