Visioni estive 1/3

Complici un po’ di congiunzioni astrali durante l’estate stiamo vedendo davvero un sacco di film, di ogni genere…

Due amiche esplosive con Susan Sarandon e Goldie Hawn. La stagionata groupie Suzette (Goldie Hawn) vive ancora seguendo le band e senza una residenza stabile, ma non se la passa troppo bene. Decide quindi di dare una svolta alla sua vita andando a trovare la sua inseparabile amica di un tempo, Lavinia (Susan Sarandon). Però lei ha ormai un marito ed è diventata una perfetta madre di famiglia, posata e perbene.
Goldie Hawn è davvero fantastica e il suo incontro con Harry (Geoffrey Rush) è davvero carino. Niente di che, ma film piacevole e divertente.

Duplicity Trama da film di spionaggio: il funzionario della CIA Claire Stenwick (Julia Roberts) e l’agente dei servizi segreti britannici Ray Koval (Clive Owen) abbandonano il mondo dei servizi segreti governativi per speculare su una guerra fredda dai profitti esorbitanti che infuria tra due multinazionali rivali. La loro missione? Entrare in possesso della formula di un prodotto che farà la fortuna della società che lo brevetterà per primo.
Carino, a tratti non troppo chiaro e quindi un po’ noioso. Nel complesso passabile, ma decisamente riscattato da un finale a sorpresa che fa davvero la differenza.

Ubriaco d’amore. La mezza mela si è fissata con Adam Sandler… Film orrido (si può dire?), piatto, monotono, noioso… Magari l’idea c’era pure, perché il film, ben distante dalla commedia americana che forse ci si aspetta, crea una bella tensione fin dall’inizio, i temi trattati sono profondi, ma il film non arriva mai al punto di decollare.

Immaturi. Era da un po’ che lo volevo vedere e devo dire che sono rimasta felicemente sorpresa. Commedia italiana carina, non scema, che tocca argomenti interessanti, sfaccettata ma ben intrecciata. Giudizio positivo!

Il mio west film di Veronesi, commedia alla Pieraccioni (che è il protagonista) ma leggermente più seria del solito. Niente di che, caruccio per passare un paio di ore senza pensare a nulla. Curiosità presa da Wikipedia: il film è costato più di 10 miliardi di lire ed è stato girato in Garfagnana, sull’appennino modenese e la parte con gli indiani in Valle d’Aosta al lago Verney del Piccolo San Bernardo. Al botteghino non arrivò nemmeno ai 4 miliardi di lire d’incasso, flop che ebbe grosse ripercussioni sulla società di produzione vicina allo stesso Pieraccioni.

Libera uscita Rick (Owen Wilson) e il suo miglior amico Fred (Jason Sudeikis) sono arrivati ad un punto morto nei loro rispettivi matrimoni. Quando Rick e Fred iniziano a mostrare troppa irrequietezza e insofferenza a casa, le mogli decidono di concedere loro una settimana da single, senza domande e senza spiegazioni da dare. Commedia discretamente scema. Unica nota di colore è la presenza di Christina Applegate che ho adorato in Samantha chi?

L’uomo che fissa le capre Bob Wilton (Ewan McGregor), giornalista mezzo fallito e in rotta con la moglie, deve trovare una storia importante che lo riporti su. Finito in Iraq in cerca di gloria, scopre l’esistenza di un reparto dell’esercito degli Stati Uniti che si dedica allo studio di ‘armi’ paranormali. Insieme a Lyn Cassidy (George Clooney), un ex-militare convinto di essere un guerriero ‘Jedi’, Bob apprende tecniche e segreti di questa unità speciale nella quale Lyn era stato addestrato, mentre i due si trovano nel deserto iracheno, prede di terroristi e militari fuori controllo. Magnifico Clooney. Film a metà tra una commedia e un racconto di guerra. Sconcertante il fatto che si basi su esperimenti realmente realizzati (almeno così sembra) dall’esercito americanoO_o

4 thoughts on “Visioni estive 1/3

  1. Io ho adorato l’uomo che fissava le capre. E’ favolosa la scena in cui George Clooney parla dei Jedi a Ewan McGragor che ha fatto Guerre Stellari. McGregor parlando del film ha raccontato un aneddoto relativo al regista che appunto gli ha chiesto se aveva familiarità con la filosofia dei jedi ^___^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...