Le avventure di Peter Pan

More about Le avventure di Peter Pan

Quando il primo bambino rise per la prima volta, il suo riso si spezzò in milioni di frammenti che se ne andarono tutt’intorno salterellando. Quella fu la nascita delle fate.

Ho letto Le avventure di Peter Pan per l’ultimo mese della sfida del protagonista. Condivido la recensione di Phoebes praticamente in tutto (e le ho rubato la citazione iniziale perché è stata la frase del libro che mi è piaciuta di più!). Non me lo aspettavo così, ha una vena di tristezza, amarezza che non è possibile ignorare.

Il libro è composto di due parti/racconti lunghi. Peter Pan nei giardini di Kensington credo sia sconosciuto alla stragrande maggioranza delle persone. Racconta, per certi versi, la nascita di Peter Pan. Mi è piaciuta molto la descrizione delle fate, il modo di Barrie di introdurre il lettore in un mondo fantastico dandone per scontata l’esistenza reale. Dopo questo primo approccio arriva Peter Pan e Wendy, la storia che tutti conosciamo perché portata sul grande schermo dalla Disney (anche se con rivisitazioni qua e là).

Lettura piacevole, ma non indimenticabile.

P.S. Nella mia versione c’è una prefazione di Diego De Silva che merita!😉

15 thoughts on “Le avventure di Peter Pan

  1. Vero che è proprio bella quella citazione?🙂
    Peccato non aver letto questa tua stessa versione, mi sono persa la prefazione di De Silva! Sono curiosisima ora!🙂

    • la versione Disney è tipicamente “peace&love”, nel libro invece c’è di più… Peter Pan non è il ragazzino simpatico e buonissimo che uno si immagina, è triste, soffre la solitudine ed è profondamente egoista… e la descrizione delle fate e del loro mondo secondo me merita!

      • Per quanto a me piaccia comunque anche il cartone Disney, ora che ho letto il libro posso dire che lo spirito è completamente diverso, in particolare il finale del cartone, pur presentanto più o meno gli stessi avvenimenti, è esattamente l’opposto di quello del libro!
        In questo il musical con le canzoni di Bennato è stato inveve più fedele!

      • preso ieri. sfortunatamente l’edizione con la prefazione di De Silva è solo per la consultazione e ho dovuto accontentarmi di un’altra…. ma mi hai troppo incuriosita!
        cmq già la descrizione dei signori Darling (letta mentre aspettavo un passaggio da lvf) è stranissima!!!!

  2. volevo leggerlo anche io, ma per ora dovrà aspettare…
    Sono in attesa del 1 luglio per iniziare il libro dell’autore con la I
    😉

  3. @Phoebes e Auryn: domani spero di riuscire a scansionare la prefazione (memoria aiutami tu!!). Vi anticipo che non c’entra molto con il libro e più sul “destino dei classici in generale”… Non so se conoscete De Silva, è il suo stile scanzonato che mi piace…
    P.S. tutto questo perchè non vorrei aver creato troppe aspettative😉

  4. Peter Pan è stato il primo libro che io abbia mai letto in vita mia!! Che ricordo meraviglioso! La parte sulle fate io la trovo incantevole…forse la più bella di tutta la storia di Peter…e cmq vero, la versione Disney ridimensiona di molto quello che era il carattere sia della storia che del protagonista…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...