L’apprendista stregone

Al puro scopo di distrarci un po’ da questo periodo nero pece ho trascinato la mezza mela al cinema a vedere L’apprendista stregone. Il film è molto molto molto leggero, sembra quasi più la puntata di un telefilm, è veramente una versione per bambini in cui compare un po’ di magia.

Come il titolo lascia intuire tutto nasce dall’omonima ballata composta da Wolfgang Goethe, poi arrivata al cinema come segmento di Fantasia con protagonista Topolino. Non manca, ovviamente, la scena delle scope.

La trama è molto semplice: l’eterna lotta tra Balthazar Blake e Maxim Horvath, stregoni una volta amici e poi rivali a causa (come sempre) di una donna il cui amore li ha divisi, dopo essersi dipanata per secoli tra incantesimi, trappole e prigionie in bambole russe è arrivata al giorno d’oggi a Manhattan, dove Balthazar ha trovato quello che probabilmente è la nuova incarnazione di Merlino. Il grande mago è stato il maestro di entrambi ed l’unico a poter fermare la strega Morgana è il Sommo Merliniano. Certo, la nuova incarnazione di Merlino non è proprio quello che si direbbe un avventuriero, Dave infatti è il classico secchione sfigato che nasconde molto bene (anche a se stesso) i propri poteri e le proprie doti ed è interessato a vivere solo una vita normale.

Il film però resta davvero poco più di uno schizzo. Anche l’apprendistato di Dave, che avrebbe potuto dare spunti per divertenti e curiosi incantesimi, viene in realtà ridotto a poco più di un accenno. Peccato!

Annunci

4 thoughts on “L’apprendista stregone

  1. Visto ieri! 😀
    A me è piaciuto, Bellucci a parte: come dice Apollo, non c’è niente che rovini un film come la presenza della Bellucci XD
    Leggero e senza pretese, come dovrebbero essere i film per ragazzi: forse sì qualche parte poteva essere trattata meglio, ma tutto sommato non è male 😉

  2. @Pythia: come film per ragazzi va benissimo, certe scene, però si prestavano bene ad essere approfondite di più ed è un peccato che non sia stato sfruttato questo aspetto… Nel complesso però l’ho visto volentieri! 😉
    Concordo sulla presenza della Bellucci, di cui l’aspetto peggiore è la voce 😦

  3. Neanche io ho apprezzato molto la Bellucci. Ho trovato molto esilerante la cosa del Sommo Merliniano. Nel complesso però anche noi ci siamo goduti il film, anche se ci siamo persi la scena dietro i titoli di coda, mannaggia.
    Il film è carino e senza pretese, un classico film disney per famiglie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...