La vita segreta delle api – Libro e film

Quando Francy fa un post così difficilmente riesco a resistere alla tentazione. Se poi per un inspiegabile motivo il libro lo si trova al supermercato a soli 6€ (ingiustizie della vita), cedere diventa d’obbligo.

Decisamente un bellissimo libro. La trama si può velocemente riassumere: Carolina del Sud, a metà degli anni ’60. Una ragazzina maltrattata dal padre e con vocazioni di scrittrice scappa di casa con la sua badante nera per cercare tracce della madre morta.

Tra le pagine c’è molto di più, c’è una magia che non si può descrivere. C’è l’amore, la compassione, il dolore, la magia della natura. C’è il ronzio delle api che incanta ed affascina e un caldo che sembra quasi di sentire sulla pelle. C’è la voglia di tenere strette le proprie illusioni e il desiderio di vedere realizzati i propri sogni. Una bella storia prevalentemente al femminile. 5 stelle piene. DA LEGGERE.

Dopo il libro, ovviamente, mi sono cimentata con la visione del film (in cui ho coinvolto anche la mezza mela che non ha disdegnato). Salto le ovvie considerazioni sul fatto che un film perde sempre un po’ della meraviglia del libro e su certe scelte di variazioni che non ho apprezzato, per il resto però un bel film, con una bravissima Dakota Fanning. DA VEDERE.

Advertisements

4 thoughts on “La vita segreta delle api – Libro e film

  1. mi fa piacerissimo che ti sia piaciuto! e secondo me leggerlo in giardino di questa stagione è un’esperienza da non perdere… il film: brava Dakota, ma Queen Latifah? dove la mettiamo? non vorresti una migliore amica come Augustine? F.

  2. @Francy: un’amica come August credo che risolverebbe i problemi di chiunque 🙂 Sul film mi restano delle perplessità (secondo me delle parti meravigliose del libro sono state rese un po’ frettolosamente) però questo è probabilmente dovuto al fatto hce avevo letto il libro, anche perchè invece la mezza mela ha apprezzato senza fare critiche…
    Adoro quando descrive la vita nell’alveare, con quel ronzio che tocca il cuore!

  3. post “letterario” sul mio blog. attendo tuo commento, se possibile 😉
    baci e buona giornata, io ho una prefallimentare a Milano, zero voglia 😦

  4. @Auryn: ho appena visto su facebook il tuo post e stavo passando per leggere con calma!
    Io oggi me la vedo con un ricorso a strasburgo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...