Planet 51

Mi dispiaceva essermi persa Planet 51 al cinema, così alla prima occasione ho incastrato la mezza mela per una visione domestica. Devo dire che sono mediamente delusa. L’idea alla base mi sembrava carina, il trailer mi aveva intrigata ricordandomi, anche se in maniera fumettosa, il delizioso racconto di fantascienza La sentinella di Fredrick Brown. L’effetto però non è stato quello sperato.

La trama è piuttosto semplice: l’astronauta terrestre Capitano Charles “Chuck” Baker atterra per sbaglio su Planet 51, un pianeta abitato da creature che vivono con il terrore che il loro mondo sia invaso dagli alieni. Divenuto amico di un giovane abitante del posto, l’astronauta dovrà fare in modo di non essere catturato in modo da poter fare ritorno a casa. 

L’astronauta è troppo “americano” e tolte 2 o 3 scene carine che avevano già utilizzato nel trailer, per il resto la storia resta sempre troppo piatta e priva di vero brio. Mi verrebbe da dire “troppo per bambini”, ma non è questa la vera lacuna, manca il colpo di genio, tutto qui.

3 thoughts on “Planet 51

  1. io me lo sono goduto. mi è piaciuto più questo che Piovono polpette…
    si, noi siamo per i film impegnati 😉

  2. A me era piaciuto, anche se come tutti i cartoni animati che guardo non è che poi ci faccia la mania.
    Anche “Piovono polpette” ho visto, ed è carino anche questo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...