Letture classiche

Incuriosita dal post di Francy75000 in cui riepilogava la sue letture del 2009, ho scoperto con orrore che nonostante i miei 69 libri letti finali solo 5 sono classici.

L’amante di Lady Chatterley – D.H. Lawrence; La certosa di Parma – Stendhal; Le braci – Sàndor Màrai; Il giro del mondo in 80 giorni – Jules Verne; Il giardino segreto – Frances H. Burnett.

E’ vero che molti classici li ho letti al liceo, ma direi comunque che la media è TROPPO bassa… proposito per il 2010: leggere almeno 10 classici! Ce la farò??? 😉

7 thoughts on “Letture classiche

  1. A me piacciono moltissimo i classici, ma non ho mai fatto un conto di quanti ne leggo! Però dovrebbero essere stati abbastanza, quest’anno, se penso solo alle commedie e le tragedie che ho letto da sttembre in poi!
    Io ne ho tantissimi da suggerire, se volete!

  2. @Pythia: direi decisamente Calvino: “Si dicono classici quei libri che costituiscono una ricchezza per chi li ha letti e amati; ma costituiscono una ricchezza non minore per chi si riserba la fortuna di leggerli per la prima volta nelle condizioni migliori per gustarli” 🙂
    @Francy: Stendhal l’hai letto? Il rosso e il nero mi è piaciuto molto… Tra i prossimi che vorrei leggere ci sono Orgoglio e Pregiudizio, Il maestro e Margherita e Il giuoco delle perle di vetro.
    @Phoebes: sotto con i consigli!!! GRazie 🙂
    @MagicamenteMe:vediamo chi ci riesce…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...