Variazione su Ciambellone

Domenica ho fatto un ciambellone. Siccome sono una golosa DOC non mi sono accontentata di una versione classica 😛

Ho diviso l’impasto in due parti, ho messo nello stampo la prima parte, ho leggermente spolverato di farina e ho messo al centro una bella striscia di confettura di more. Poi ho messo sopra la seconda metà dell’impasto.

Una volta cotto al centro di ogni fetta si è formata una bella striscia di confettura: buonissimo!!!

P.S. per evitare che MagicamenteMe mi “riprenda” perchè non parlo mai di verdure, vi dico che sabato, volendo provare qualcosa di diverso dal solito, mi sono cimentata con le rape rosse (altresì dette barbabietole): BLEAH!!! voi le avete mai mangiate? come le fate? Dubito che mi farò convincere a provarle di nuovo…

14 thoughts on “Variazione su Ciambellone

  1. io invece pensavo che avessi fatto una parte bianca e una parte nera arricchita con gocce di cioccolata.
    Slurp

    Mio papà prende spesso un biscotto che preparano in un bar di Terni… è davvero favoloso!

  2. Io le mangio in insalata, condite come l’insalata e le ADORO! Lasciano la lingua di un colorino tanto carino … 🙂 Buona! come contorno dell’arrosto me le faccio abbastanza spesso
    Inutile dire che anche se non sono verdi, Marito non le mangia

  3. Allora, ricettina ucraina insegnata dalla mia prima coinquilina: prendi le rape rosse già lessate e tagliale a dadini. Cuoci a vapore (o lessa) le patate, tagliale a dadini e mischiale con le rape. Condisci con sale, olio di oliva e aceto balsamico (quest’aggiunta tipicamente italiana è mia). Le patate prendono un fichissimo colore rosa e i sue sapori messi insieme sono davvero buoni!!

  4. Io che sto scoprendo piano piano verdure per me sconosciute, non mi sono ancora cimentata con le rape.
    E credo che mai lo farò.
    Mio padre invece le mangia in insalata.

    Per il ciambellone: che ricetta usi?
    vorrei provare a farlo sabato pomeriggio.

  5. fra, insisti così, è chiaro che le barbabietole sono un castigo divino inviato sulla terra per chi è malvagio e deve espiare le sue colpe. Chi, come noi, è bravo, può dedicarsi al ciambellone e dimenticarsi dell’esistenza stessa delle barbabietole.

  6. Io odio le rape rosse!!!!Anch’io non so davverocome si fa a mangiarle….invece so benissimo come si mangia il ciambellone, ottima idea la confettura!

  7. per le rape rosse mi sa che quoto Aldo 😉
    @Chiara: RICETTA STRAFACILE
    per le dosi usa un bicchiere di carta da riempire fino al bordo con le righine
    3 uova
    1 bicchiere di zucchero
    4 bicchieri di farina
    1/2 bicchiere d’olio
    1/2 bicchiere di latte in cui far sciogliere una bustina di lievito
    Metti gli ingredienti nell’ordine in cui te li ho dati. Se l’impasto risulta troppo secco aggiungi un pochino di latte.
    Forno caldo 180-200° per una 40ina di minuti.

  8. Allora
    ho provato.
    purtroppo avevao un’altra ricetta xkè la tua nn l’avevo vista.
    e ti chiedo.
    ma a te la marmellata è scesa sul fondo?
    a me sì!
    alla fine, una volta scaravoltata la torta sul piatto tutta la marmellata era in cima e niente nel centro.
    Oddio…fatta ieri mattina è già finita, xciò schifo non faceva.
    Però nn era come la volevo io!

    Riproverò con la tua ricetta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...