Confettura di castagne

Io devo assolutamente imparare che non muore nessuno se qualcosa da mangiare che mi regalano va sprecato! Ma mi sembra un tale peccato, anche perchè di solito si tratta di roba buona e genuina…

Questa volta mi sono fatta fregare dalla Confettura di castagne. Il procedimento è piuttosto facile e il risultato soddisfacente, perchè frutta un bel po’. La ricetta a grandi linee prevedere: intaccare le castagne e farle bollire un’oretta. Spellarle tutte (la parte peggiore del procedimento). Per 1,5 kg di castagne mettere a bollire 200ml d’acqua con 800g di zucchero e una bacca di vaniglia. Non appena lo zucchero è completamente sciolto, mantenendo sul fuoco, togliere la bacca di vaniglia e aggiungere le castagne sminuzzate. Alcune versioni prevedono di passare le castagne con il passaverdure, io ho optato per il minipimer direttamente in pentola. Aggiungere un bicchierino di rum. La confettura addensa immediatamente e a questo punto basta invasare e il gioco è fatto! 🙂

3 thoughts on “Confettura di castagne

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...